Pizzino

1.00h - facile - dislivello 30m - percorribile in inverno - Google Maps

Pizzino è un paesino molto caratteristico per la sua collocazione sul fianco ripido di un rilievo ed è visibile facilmente anche da Campo Gulliver osservando verso sud-est. Nella sua chiesa sono celebrate le Messe della domenica e lungo il percorso che vi conduce si passa attraverso belle faggete e bei pascoli aperti, che possono essere sfruttati per qualche semplice e breve attività.

Uscendo dal Campo si imbocca immediatamente il sentiero che si stacca alla destra del piazzaletto e che fa da confine alla proprietà, e lo si segue dopo pochi metri mantenendo la destra. Si incrocia a T un'altro sentiero e si prosegue a destra cominciando a scendere, e il percorso continua nel bosco e a lato di alcune proprietà private. In questo punto il sentiero non è molto curato e capita di doversi fare strada tra alcuni rami che ingombrano il passaggio. Giunti in località San Bartolomeo si incrocia una strada asfaltata e si gira immediatamente a sinistra costeggiando la bella baita in pietra e si prosegue lungo il prato che abbiamo di fronte. Terminato il prato il sentiero si inoltra nel bosco e si continua poi allo scoperto di alcuni pascoli dopo la quale ci imbattiamo nel santuario di Salzana, purtroppo solitamente chiuso, si tiene la destra costeggiandolo e al bivio si continua ancora a destra. Più avanti, dopo una breve salita, si entra in Pizzino: da questo punto è facile raggiungere la Chiesa attraverso le vie del paese.